Publication of Papers

Versione stampabileSend by emailPDF version

Numero Speciale: Current approaches in environmental protection


Il Numero Speciale è dedicato alla XVII edizione dell'Italian Hungarian Symposium on Spectrochemistry che si terrà presso l'Università di Torino (Italia), 14-18 giugno 2021.
Il Simposio è organizzato con il patrocinio di importanti istituzioni italiane e ungheresi come l'Università Eötvös Loránd (ELTE) di Budapest, le Università di Torino e Pisa in Italia, la Società Italiana di Medicina Farmaceutica (SIMeF), il ramo italiano della Society of Environmental Toxicology and Chemistry (SETAC),  l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta (IZSPLV), il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e l'Istituto di Ricerca sulle Acque (IRSA)-.
Questa serie di eventi biennali, nata nel 1983 come parte del programma bilaterale di collaborazione governativa tra Italia ed Ungheria, è una iniziativa ormai ben consolidata che offre agli studiosi non solo dei due Paesi, ma anche di numerosi altri, un forum permanente per presentare gli esiti dei loro studi, soprattutto nel campo della protezione della salute umana e dell’ambiente.
Il tema del Simposio 2021 è “Current approaches in health and environmental protection”, incentrato sui più recenti sviluppi inerenti alla tutela della salute umana e dell'ambiente. L'obiettivo principale sarà il ruolo svolto a tal fine da tecniche analitiche innovative, poiché in molti casi la chimica analitica è strettamente correlata agli studi e alle esigenze di ricerca in campo ambientale, farmaceutico e medico. In particolare, saranno affrontati i seguenti temi: monitoraggio e riduzione dei contaminanti nei diversi comparti ambientali, nei luoghi di lavoro e negli alimenti; gli attuali sviluppi nei dispositivi medici; nuove sfide in farmacologia; uso, abuso e uso improprio di prodotti farmaceutici; aspetti normativi.

Saranno presenti anche scienziati provenienti da vari paesi diversi dall'Italia e dall'Ungheria per stimolare il reciproco scambio di opinioni e acquisire informazioni su altre possibili approcci adottati per promuovere la ricerca, stimolare l'innovazione e stabilire nuove analisi vie nel campo delle scienze ambientali, tossicologia e farmacologia.

Articoli selezionati dalle presentazioni orali o poster di questo Simposio internazionale che affrontano gli aspetti ambientali di questo tema potranno essere pubblicati nel Numero Speciale virtuale "Current approaches in environmental protection" che sarà un "ponte" tra le due Riviste della Society of Environmental Toxicology and Chemistry (SETAC; Editore: Wiley- Blackwell):
- Integrated Environmental Assessment and Management (IEAM);
- Environmental Toxicology and Chemistry (ET&C).

Immagine


Gli autori, prima della sottomissione dei manoscritti ad una delle riviste, devono esaminare gli scopi delle riviste stesse. Tutti i manoscritti saranno soggetti a peer review di esperti nel settore, gestita dalle riviste. La pubblicazione in ET&C o IEAM non è garantita.

IEAM accetta articoli tecnici che hanno lo scopo di esplorare gli aspetti economici, normativi, scientifici e sociali della valutazione e gestione ambientale, in accordo con gli obiettivi e lo scopo della rivista. IEAM pubblica articoli che riportano nuove informazioni, promuovono il dialogo e nuovi metodi per l'analisi della ricerca ecologica, chimica, ingegneristica, fisica e sociale applicata al progresso delle strategie, politiche e normative di gestione ambientale ed al problem solving.

Per ulteriori informazioni, consultare le Linee guida per gli autori IEAM:

https://setac.onlinelibrary.wiley.com/hub/journal/15513793/author-guidel...

I manoscritti devono essere sottomessi direttamente al sito di manuscript submission di IEAM: http://mc.manuscriptcentral.com/IEAM. Si prega di selezionare "IHSS Symposium" dal menù a tendina al momento della submission

ET&C accetta articoli che descrivono lavori sperimentali o teorici originali che facciano avanzare significativamente le conoscenze nelle aree della tossicologia ambientale, della chimica ambientale e della valutazione di pericoli o rischi. ET&C ha una portata interdisciplinare e integra i campi della tossicologia ambientale; chimica ambientale, analitica e molecolare; ecologia; fisiologia; biochimica; microbiologia; genetica; genomica; Ingegneria ambientale; modellistica chimica, ambientale e biologica; epidemiologia; scienze della terra. Gli articoli di chimica ambientale possono essere indirizzati a questa rivista.

Per ulteriori informazioni, consultare le Linee guida per gli autori di ET&C:

https://setac.onlinelibrary.wiley.com/hub/journal/15528618/author-guidel...

I manoscritti devono essere sottomessi direttamente al sito di manuscript submission di ET&C:  http://mc.manuscriptcentral.com/etc. Si prega di selezionare "IHSS Symposium" dal menù a tendina al momento della submission

Contenuto inappropriato - ET&C non pubblica articoli su determinati argomenti. Questi includono: articoli incentrati sulla tossicologia per la salute umana, a meno che non siano strettamente legati alle esposizioni a fattori di stress ambientali o estrapolati alle risposte nella fauna selvatica o altri aspetti dell'ecotossicologia e articoli incentrati sull'esposizione professionale negli esseri umani.

In caso di domande sull'idoneità del vostro articolo per questo Numero Speciale potete contattare gli uffici editoriali alle seguanti email: etc@setac.org o ieam_editor@setac.org, o oppure chiedere indicazioni ad uno dei Guest editors.

Nomi e contatti dei Guest Editors:

- Ornella Abollino, Università di Torino, Italia, ornella.abollino@unito.it

- Sergio Caroli, Società Italiana di Medicina Farmaceutica (SIMeF), Italia, sergio.caroli@libero.it
(Corresponding Editor)

- Paola Grenni, Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Ricerca sulle Acque (CNR-IRSA), Italia,
grenni@irsa.cnr.it

- Viktor Gábor Mihucz, Eötvös Loránd University (ELTE), Hungary, vigami72@yahoo.es

- Gyula Záray, National Academy of Sciences of Hungary - Eötvös Loránd University (MTA-
ELTE), Hungary, zaray@chem.elte.hu

Scadenza prevista per la sottomissione: Ottobre 2021

 

 

 

 

 

 


Under the patronage of

Istituto Superiore di Sanità

 

 

void

void